PON

 
 

Integrazione degli alunni con B.E.S.

Integrazione degli alunni con B.E.S.

 
La Scuola italiana, grazie a un’adeguata legislazione, in questi ultimi decenni, si è andata sempre più qualificando come comunità educativa accogliente, tanto che, in materia di integrazione scolastica, il nostro Paese si colloca oggi all’avanguardia tra quelli dell’Unione europea, proprio per la particolare attenzione dedicata agli interventi tesi a garantire agli studenti diversamente abili l’uguaglianza delle opportunità educative e l’esercizio di una cittadinanza sostanziale. 
 
In conformità con la legislazione vigente, anche l’integrazione scolastica rientra nel Piano dell’Offerta Formativa di ogni singola scuola che, in quanto “comunità di apprendimento”, deve attivare al suo interno “reti di sostegno” in cui ciascuno, dal Dirigente al collaboratore scolastico, dal docente allo studente, sia coinvolto come soggetto attivo nel processo di integrazione. 
 
La nostra Istituzione scolastica, già da qualche anno, opera in tale direzione. Ha dimostrato, infatti, di essere una comunità professionale ed educativa attenta e aperta all’accoglienza della preziosa diversità ed unicità di ogni alunno, nonché al riconoscimento e alla valorizzazione delle caratteristiche e delle potenzialità di ciascuno, delle loro “diverse abilità”. Non dimenticando, tuttavia, che la vita non si ferma alla scuola. L’effettiva integrazione dei soggetti diversamente abili, infatti, non può essere limitata all’ambito scolastico, ma deve allungarsi alla vita extrascolastica fino a considerare la dimensione dell’essere adulto.
 
Per il disabile è necessario pensare in termini di progetto di vita, che però non è un abito che deve indossare solo la persona con disabilità. Gli interventi proposti per gli studenti diversamente abili, quindi, non sono finalizzati soltanto all’acquisizione di conoscenze, all’inclusione e alla maturazione di un’autonomia personale, ma anche all’orientamento verso gli altri momenti di vita, all’accompagnamento alla vita adulta, ad esempio attraverso progetti di inserimento lavorativo finalizzati a un’indipendenza in età adulta. In qualsiasi condizione sia il ragazzo. 
 
Potete consultare e/o scaricare il documento in formato PDF:
 
 
 

Il POF è il Piano dell'Offerta Formativa della scuola, cioè il documento fondamentale dell'identità culturale e progettuale dell'Istituto. La versione triennale è denominata PTOF.